EAN: 8023826120228

Scopri tutti i prodotti presenti in:
Ribosio (1)
    Ribosio (1)
Se lo ordini adesso verrà evaso domani: martedì 23 maggio.

D-Ribose

€ 25,6 anziché € 32 (-20%)
+Watt
In evidenza da +Watt

(Polvere) 1 pz. da 100 g, pubblicato il 17/12/2005 — Il D-ribosio è uno zucchero (pentoso/aldoso) che partecipa alla sintesi dell'ATP, la forma più semplice di energia chimica presente in tutti gli organismi viventi (dai batteri all'uomo). E' dimostrato che una maggiore disponibilità di D-ribosio facilita la sintesi di ATP e quindi incrementa le riserve energetiche. Il D-ribosio rappresenta quindi una sostanza di enorme interesse sia dal punto di...Vedi tutto

Gratis da € 100 di prodotti a scelta tra: t-shirt, shaker o campioni
Trasporto gratuito da € 50 incluso il pagamento in contrassegno
Pagamento rateale per acquisti da € 150 con Consel

Descrizione completa D-Ribose.

Il D-ribosio è uno zucchero (pentoso/aldoso) che partecipa alla sintesi dell'ATP, la forma più semplice di energia chimica presente in tutti gli organismi viventi (dai batteri all'uomo). E' dimostrato che una maggiore disponibilità di D-ribosio facilita la sintesi di ATP e quindi incrementa le riserve energetiche. Il D-ribosio rappresenta quindi una sostanza di enorme interesse sia dal punto di vista sportivo che terapeutico. Il D-ribosio può essere sintetizzato dall'organismo umano ed è anche presente negli alimenti (soprattutto carni).

Per i motivi menzionati, l'assunzione di D-ribosio è utile nell'esercizio fisico strenuo e/o prolungato dove sia nei muscoli che nel cuore è necessario ripristinare, nei limiti della normalità, il contenuto di ATP. Verrebbe altrimenti compromesso il bilancio tra richiesta e disponibilità di energia. Questa situazione si verifica quando la defosforilazione dell'ATP in ADP e successivamente in AMP proceda oltre, producendo adenosina, inosina e ipoxantina, prodotti che, rilasciati dalla cellula, verrebbero perduti agli effetti di un possibile recupero degli adenin ncleotidi e quindi delle riserve di energia. La riutilizzazione di alcuni di questi cataboliti è possibile tramite i cosiddetti processi metabolici di recupero ("salvage pathways").

Come accennato, il D-ribosio può essere formato dall'organismo nel ciclo dei pentoso-fosfati, soprattutto nel fegato e nel tessuto adiposo, a partire dal glucosio. Tuttavia, in condizioni fisiologiche, la velocità della sua sintesi è decisamente bassa se rapportata al contenuto cellulare degli adenin nucleotidi (soprattutto ATP) ed alla loro velocità di utilizzo energetico. E' inoltre ancora oscuro il processo distributivo dai tessuti che lo producono a quelli che lo utilizzano. Queste cognizioni implicano che una larga disponibilità di ribosio per la biosintesi dei nucleotidi non è condizione facilmente realizzabile. Da qui l'opportunità di un'assunzione di D-ribosio per incrementare la biosintesi degli adenin nucleotidi.

Nel muscolo cardiaco il ripristino degli adenin nucleotidi per somministrazione di ribosio, e la conseguente normalizzazione dei parametri fisiologici è stata ampiamente documentata sperimentalmente e clinicamente in soggetti cardiopatici. La possibilità del D-ribosio di sostenere in ogni condizione la sintesi di ATP rappresenta anche un'importante possibilità ed opportunità in ambito sportivo. Vari studi hanno infatti dimostrato che l'assunzione di D-ribosio determina una maggiore disponibilità di energia ed un miglioramento della performance fisica.

La somministrazione di ribosio (1-3g al giorno), non produce inconveniente alcuno. Solo a dosi molto elevate (0.5g/kg di peso) pari ad una somministrazione di 30-35g, il ribosio produce un lieve incremento dell'insulinemia, che si riflette in una diminuzione della glicemia non superiore comunque al 15% del valore basale. Normalmente la concentrazione ematica di ribosio è di circa 20mg /litro (valore estrapolato da Claudio V.S and Lagua R.,1991, pag 312). Un'assunzione di alcuni grammi incrementa notevolmente i livelli ematici di D-ribosio già presente.



SPORT: l'utilizzo del D-ribosio, dato il suo alto contributo energetico, è consigliabile per tutti gli atleti che fanno 3 o più allenamenti settimanali, sia di natura aerobica che anaerobica. L'assunzione di D-ribosio facilita la ricostituzione dei livelli basali di ATP muscolare che notoriamente diminuiscono con l'esercizio e rientrano nella normalità dopo alcuni giorni.

Dosi: i dosaggi usati comunemente vanno da 2 a 5 grammi al giorno, tra prima (10-30 minuti) e dopo l'allenamento.

VITA QUOTIDIANA: l'assunzione di D-ribosio è consigliabile quando necessiti un trattamento tonico/energizzante rapido e sicuro.

Dosi: 2-5 grammi nel corso della giornata.

Avvertenza: assunzioni di D-ribosio superiori ai 35-40 g possono indurre disturbi gastrici sintomatici.


Preparato Alimentare a base di D-ribosio puro in polvere

D-Ribose contiene:

100 g
Neutro
Dose/porzione riferimento*: 3 g
Dosi per unità di vendita**: 33
Energia per dose/porzione
Apporto calorico: 12 Kcal (50,2 Kj)
     Derivanti dai grasssi: 0 Kcal (0 Kj)
  Dose 3 g 100 g
Energia 12 Kcal 400 Kcal
Proteine 0 g 0 g
Carboidrati 3 g 100 g
Grassi 0 g 0 g
Gli integratori non vanno intesi come sostituto di una dieta variata ed equilibrata e di uno stile di vita sano.
Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni.
* la dose/porzione espressa è puramente indicativa, può variare da quella effettivamente impressa sulla confezione del prodotto.
** stima approssimativa matematica.

Ribosio su 100 g con:

Ribosio per vicinanza di prezzo:

Tutte le marche che rivendono Ribosio:

In evidenza da +Watt

Webnutrition

Presenti sul mercato dal "lontano" 2000 proponiamo solo integratori notficati al ministero della sanità.

Chi siamo
Ordini e annullamenti
Spedizionieri e tracking codes
Modalità di pagamento
Servizio clienti
Privacy policy
Cookie policy

Social: Facebook

Newsletter: Mailnutrition

Logo newsletter

Per essere informato sulle ultime novità di mercato ed aver accesso a promozioni esclusive attivabili con i codici della newsletter.

Webnutrition è: Ad-hoc S.a.s. - C.F. e P.Iva 02097740126
Servizio clienti: 0332.156.10.67 - Disclaimer