Scopri tutti i prodotti presenti in:
Carboidrati (26)
    Maltodestrine (4)

Pure Maltodextrin D.E.19 1 kg

Phase-out Non più disponibile per la vendita
+Watt
In evidenza da +Watt

(Polvere) 1 pz. da 1000 g, pubblicato il 09/12/2011 — Le maltodestrine sono una miscela di carboidrati (tutti derivanti da glucosio) prevalentemente di natura polimerica complessa. In altri termini le molecole sono formate in prevalenza da 3 o più (fino ad alcune migliaia) molecole di glucosio legate tra loro. La materia prima da cui vengono prodotte le maltodestrine è l'amido di mais. Questo viene sottoposto a idrolisi (scissione chimica)....Vedi tutto

Descrizione completa Pure Maltodextrin D.E.19 1 kg.

Le maltodestrine sono una miscela di carboidrati (tutti derivanti da glucosio) prevalentemente di natura polimerica complessa. In altri termini le molecole sono formate in prevalenza da 3 o più (fino ad alcune migliaia) molecole di glucosio legate tra loro. La materia prima da cui vengono prodotte le maltodestrine è l'amido di mais. Questo viene sottoposto a idrolisi (scissione chimica). Un'idrolisi completa dell'amido porterebbe alla formazione di glucosio (destrosio) puro (D.E. 100), mentre un'idrolisi parziale porta alla formazione di maltodestrine. La "Destrosio Equivalenza" definisce il grado di idrolisi dell'amido. Nel caso del nostro prodotto (D.E. 19) la composizione percentuale in carboidrati è 91% polisaccaridi, 7% disaccaridi e 2% monosaccaridi. Da un punto di vista fisiologico, i carboidrati rappresentano la principale sorgente di energia per l'organismo umano. In ambito sportivo, un equilibrato apporto di carboidrati con la dieta può determinare il buon andamento della prestazione soprattutto di resistenza. In passato l'attenzione della medicina sportiva si è orientata verso tre carboidrati: glucosio (destrosio), fruttosio (levulosio) e maltodestrine. Glucosio e fruttosio sono carboidrati semplici (monosaccaridi) di facile assorbimento dopo assunzione di loro soluzioni. L'assorbimento delle maltodestrine è meno immediato dei carboidrati semplici e varia al variare della lunghezza delle catene. Un D.E. 19 garantisce un assorbimento lento e costante nel tempo. L'assunzione di glucosio è indicata per repentini cali di energia (situazioni di ipoglicemia) e nella fase finale di gare o allenamenti lunghi. Poiché questo zucchero ha un alto indice glicemico (aumenta la glicemia in modo esponenziale), l'atleta potrebbe sperimentare uno stato di benessere transitorio seguito da una fase di debolezza dovuta a ipoglicemia reattiva. In altri termini, l'aumento repentino di glicemia dovuto al glucosio determina una risposta insulinemica per riportare la glicemia a valori normali. Tuttavia l'insulina tende a riportare i valori di glicemia al di sotto della norma, determinando appunto una situazione di ipoglicemia reattiva. Questo danneggerebbe la prestazione dell'atleta, qualora non fosse terminata. Fruttosio, e soprattutto maltodestrine, vengono assorbiti in maniera più lenta e l'aumento di glicemia dovuta alla loro azione è più blanda. Non si raggiungono alti picchi di glicemia. L'atleta può dunque ricorrere all'assunzione di maltodestrine senza "pericoli", sia prima che durante la prestazione. Questa caratteristica ha determinato una larga diffusione delle maltodestrine in ambito sportivo. L'assunzione del prodotto dopo lo sforzo favorisce il recupero muscolare e la ricostituzione dei livelli di glicogeno (epatico e muscolare). Il glicogeno è la più importante "benzina" a disposizione dei muscoli. Dopo sforzo intenso, il glicogeno muscolare si abbassa anche del 95% rispetto ai valori iniziali, e normalmente un recupero totale subentra non prima di 48 ore. L'assunzione di maltodestrine riduce i tempi di recupero ed il loro utilizzo diventa importante per sforzi prolungati e ripetuti nel tempo (es.: corse a tappe). Un recupero più veloce pone infatti l'atleta in condizioni migliori per ripartire il "giorno dopo".

l'utilizzo di Pure Maltodextrin è consigliabile a tutti gli atleti che debbano ricostituire il loro glicogeno muscolare dopo allenamenti intensi sia di natura aerobica che anaerobica.   dosi: queste dipendono dal fabbisogno energetico e dal grado di deplezione muscolare di glicogeno sopravvenuto dopo lo sforzo. Normalmente 100 g di prodotto (400 Kcal circa, corrispondenti ad un piatto di pasta) possono essere sufficienti. Pure Maltodextrin può essere utilizzato puro o miscelato con altri nutrienti e/o integratori dietetici e si presta alla preparazione di bevande energetiche a basso indice glicemico. Quattro misurini di prodotto (corrispondenti a circa 50 g) possono essere sciolti in una borraccia con l'aggiunta di 500 ml di acqua (usare preferibilmente acqua tiepida per sciogliere più velocemente il prodotto). Agitare vigorosamente per alcuni secondi. La soluzione che si forma ha sapore caratteristico dolciastro. Non assumere mai, in tempi brevi, alti quantitativi di soluzioni di maltodestrine concentrate (>200gr/litro). Questo potrebbe aumentare quantità e persistenza di liquidi nel lume intestinale con ovvie conseguenze

Maltodestrine

In evidenza da +Watt

Webnutrition

Presenti sul mercato dal "lontano" 2000 proponiamo solo integratori notficati al ministero della sanità.

Chi siamo
Ordini e annullamenti
Spedizionieri e tracking codes
Modalità di pagamento
Servizio clienti
Privacy policy
Cookie policy

Social: Facebook

Newsletter: Mailnutrition

Logo newsletter

Per essere informato sulle ultime novità di mercato ed aver accesso a promozioni esclusive attivabili con i codici della newsletter.

Webnutrition è: Ad-hoc S.a.s. - C.F. e P.Iva 02097740126
Servizio clienti: 0332.156.10.67 - Disclaimer