Flickr - gym weight
Si è notato come inserendo esercizi specifici per le zone interessate in un circuito con le macchine cardio, si possa incrementare il calo della plica cutanea in quella zona.

Molte volte, anzi spesso, specie da parte dell' utenza  femminile giunge la classica richiesta: “ vorrei dimagrire un po qua un po la “.

Da sempre sappiamo che il dimagrimento localizzato non esiste,  è infatti fisiologicamente impossibile indurre il nostro organismo a diminuire  le pliche cutanee in particolari punti e non in  altri, ma con l'opportuno protocollo allenante è possibile costringerlo ad  assottigliare particolarmente  dette pliche nelle zone che ci interessano, pur rimanendo il  dimagrimento un fenomeno generalizzato sia chiaro. Ma vediamo come:

Si è notato come inserendo esercizi specifici per le zone interessate in un circuito con le macchine cardio, si possa incrementare il calo della plica cutanea in quella zona.

Ammettiamo di avere un utente femminile con problemi nella  zona glutei, fianchi ed addome come dovremmo operare: la seguente tabella vuole  essere solo un esempio, io ho utilizzato i kettlebell solo per avere alla fine un risultato anche funzionale e non solo estetico ma  si possono utilizzare tranquillamente i classici esercizi come crunch, crunch inverso, gluteus machine ecc.

Per un principiante è opportuno cominciare con esercizi a  corpo libero e di facile apprendimento, questa tabella è già per un utente  condizionato.

                                                                                                                                                                               

Esercizio

Serie

Ripetizioni

note

Bike

10 minuti

 

70% vo2max

Swing con kettlebell

1

30 secondi

 

Russian sit up

1

Massime ripetizioni

 

Tappeto

10 minuti

 

70% vo2max

Stacco da terra kettleblell

1

30 secondi

 

Russian twist kettlebell

1

100

 

Bike

5 minuti

 

70% vo2max

Come in ogni strategia allenante è opportuno prevedere delle  progressioni, in questo caso possiamo optare per diverse soluzioni.

Inserire nuovi esercizi a corpo libero o con le varie attrezzature  isotoniche.

Ripetere più volte il circuito (per i tempi l'ideale sarebbe max 2 volte)

Eseguire 2 o 3 volte le coppie di esercizi prima di passare  alla stazione aerobica seguente.

Aumentare la permanenza sulle stazioni cardio.

Un protocollo semplice che garantisce ottimi risultati.


Articoli correlati


Fin da piccolo ho fatto sport,abitando in un piccolo paese,l 'attività ludica principale di noi ragazzini era uscire di casa e giocare a pallone in piazza. Intorno agli 8 anni ho cominciato a fare attività sportiva a livello agonistico nella danza sportiva,qualcuno riderà, ma per me è stato un periodo formativo importantissimo.

Ho imparato la disciplina, il sacrificio la sportività e programmare degli obiettivi. Tutto durò fino ai 20 anni quando smisi a causa di problemi personali ma ancora oggi me ne pento.

Cominciai allora a giocare a pallone nella lega uisp come amatore. A 22 anni il tracollo. Servizio militare in Marina e peso che schizzò da 58 chili a 70 chili. Tornato “civile” cominciai a lavorare come agente di commercio a anche li altri chili di troppo e lo sport accantonato; insomma alla soglia dei 90 ho deciso di rimettermi i forma e li ci fu il mio primo incontro con le palestre un autentico amore a prima vista.

Per carattere sono curioso e non mi basta sentirmi dire fai questo o quello voglio capire il perché si deve fare cosi, questo mi ha spinto a studiare e crearmi una cultura ed una formazione anche grazie ai migliori professionisti del settore con i quali sono sempre in stretto contatto.

Svolgo la mia attività di personal trainer con passione, con il principio irrinunciabile per me di portare chi seguo ad un miglioramento, non solo estetico e conseguentemente psicologico, ma anche di qualità generale della sua vita quotidiana.

Formazione:

  • Personal Trainer FIEFS
  • Personal Trainer FIF – EFA – CONI
  • Functional Trainig Instructor FIF – EFA – CONI
  • Kettlebell Instructor FIF – EFA – CONI
  • Suspension workout FIF – EFA – CONI
  • Master in tecniche di allenamento per il dimagrimento
  • Master in alimentazione ed integrazione sportiva
  • Elav Basic Certification
  • B.L.S e relativi aggiornamenti
  • Convegno salute ed attività fisica . Usl n 5 la Spezia.
Personal trainer con master in alimentazione ed integrazione sportiva e tcniche di allenammento per il dimagrimento
emmegifitconsultingnull@nullinterfree.it
   sito web di riferimento


Lascia il tuo commento