Flickr - training man
Recovery Nutrition
La finestra del recupero
Mantenere forza e benessere
Un buon sistema per la prevenzione
Conclusioni

Un buon sistema per la prevenzione

Interessanti nuove ricerche hanno anche evidenziato che il consumo di proteine e carboidrati durante l'allenamento può ridurre i danni muscolari e migliorare la prestazione in allenamenti multipli. Questo significa che l'alimentazione per il recupero può iniziare prima che il recupero effettivamente incominci. In uno studio effettuato al James madison University, 15 ciclisti uomini hanno effettuato un test al cicloergometro fino ad esaurimento, alcuni integrando con una classica bevanda sportiva glucidica, altri assumendo un preparato a base di proteine e carboidrati nel rapporto di 4:1. Il giorno successivo i ciclisti hanno eseguito un altro allenamento ad esaurimento ad alta intensità, questa volta senza bere nulla. Prima di iniziare il secondo allenamento, venne eseguito un prelievo di sangue per misurare i valori di CPK (creatin fosfochinasi), un metabolita che indica i danni muscolari. Mediamente, i soggetti che assumevano il preparato di proteine e carboidrati hanno eseguito una prestazione migliore del 29% nella prima prova e del 40% nella seconda; ma quello che è stato evidenziato è che, i ciclisti che assumevano il preparato a base di proteine e carboidrati avevano valori di CPK più bassi di un incredibile 83%, che sta ad indicare una notevole riduzione del danno muscolare. una domanda ancora aperta è se lo stesso tipo di supplementazione è altrettanto efficace nella prestazione anaerobica come il Body Building od il Weight lifting. Al momento non ci sono ancora ricerche pubblicate su questo argomento, ma i dati preliminari di una ricerca in corso presso la University of Texas indicano che, per quanto riguarda i benefici sul danno muscolare, la risposta è si, una integrazione di proteine e carboidrati durante l'allenamento, riduce i danni muscolari più di una semplice bevanda a base di carboidrati (J. Ivy, personal communication, August 13, 2004).
Anche se il meccasnismo esatto attraverso il quale le proteine consumate durante l'esercizio riducono il danno muscolare rimane ancora indeterminato, due sono le teorie che sono state ipotizzate. Le proteine nella bevanda possono essere utilizzate preferibilmente a scopo energetico durante l'esercizio, determinando un minore catabolismo muscolare. la seconda ipotizza che le proteine innalzino i livelli di aminoacidi e di insulina nel sangue. Livelli più alti di aminoacidi e di insulina sono legati ad un minore catabolismo muscolare.

Conclusioni

Le conclusioni che possiamo trarre dall'analisi dei dati al momento in nostro possesso sono che un'appropriata nutrizione dopo l'allenamento, può determinare una grande differenza in termini di prestazioni e di recupero. Gli atleti che valutano seriamente la loro nutrizione e che sono attenti alla loro prestazioni dovrebbero consumare un preparato a base di proteine e carboidrati immediatamente dopo l'allenamento. E' inoltre consigliata un'assunzione anche durante l'ellenamento. Gli effetti saranno un minore dolore muscolare, una più rapida ricostituzione delle scorte di glicogeno, miglioramento nelle prestazioni multiple, maggior forza e massa muscolare e per finire una minore possibilità di incorrere in infortuni.


References
1. Biolo G, Williams BD, Fleming RY, Wolfe RR. (1999). Insulin action on muscle protein kinetics and amino acid transport during recovery after resistance exercise. Diabetes, 48(5):949 – 957.
2. Boirie Y, Dangin M, Gachon P, Vasson MP, Maubois JL, Beaufrere B. (1997). Slow and fast dietary proteins differently modulate postprandial protein accretion. Proceedings of the National Academy of Sciences of the United States of America, 94(26):14930 – 14935.
3. Esmarck B, Andersen JL, Olsen S, Richter EA, Mizuno M, Kjaer M. (2001). Timing of postexercise protein intake is important for muscle hypertrophy with resistance training in elderly humans. Journal of Physiology, 535:301 – 311.
4. Flakoll PJ, Judy T, Flinn K, Carr C, Flinn S. (2004). Post-exercise protein supplementation improves health and muscle soreness during basic military training in marine recruits. Journal of Applied Physiology, 96:951 – 956.
5. Ivy JL, Katz AL, Cutler CL, Sherman MW, Coyle EF. (1988). Muscle glycogen synthesis after exercise: effect of time on carbohydrate ingestion. Journal of Applied Physiology, 64:1480 – 1485.
6. Ivy J and Portman R. (2004). Nutrient Timing. New York: Basic Health.
7. Levenhagen DK, Gresham JD, Carlson, MG, Maron DJ, Borel MJ, Flakoll PJ. (2001). Postexercise nutrient intake timing in humans is critical to recovery of leg glucose and protein homeostasis. American Journal Physiology, 280:E982 – E993.
8. Mero A. (1999). Leucine supplementation and intensive training. Sports Medicine, 27(6):347 – 358.
9. Niles ES, Lachowetz T, Garfi J, Sullivan W, Smith JC, Leyh BP, Headley SA. (2001). Carbohydrate-protein drink improves time to exhaustion after recovery from endurance exercise. Journal of Exercise Physiology, 4(1):45 – 52.
10. Saunders MJ, Kane MD, Todd MK. (2004). Effects of a carbohydrate-protein beverage on cycling endurance and muscle damage. Medicine & Science in Sports & Exercise, 36(7):1233 – 1238.


Articoli concatenati dall'autore


Articoli correlati


Sei un Personal Trainer? Un preparatore sportivo?
Un nutrizionista/dietologo, o comunque una persona appassionata di fitness?

Perchè non approfitti del nostro palcoscenico e metti on-line qualche articolo sul nostro circuito...GRATUITAMENTE!
Contattaci per maggiori informazioni. Chi ha già scelto la nostra vetrina
infonull@nullwebnutrition.it
   sito web di riferimento


Lascia il tuo commento