Flickr - personal trainer
Joseph Pilates studiò e fece molta ginnastica, anche quella che oggi potremmo definire "body building" e praticò sport, tra cui immersioni subacquee. Attraverso i suoi esercizi atletici fu in grado di sviluppare non solo un fisico sano, ma anche forte e modellato

Joseph Pilates nacque a Dusseldorf, in Germania, nel 1880. Da bambino aveva una salute molto cagionevole: soffriva di asma, febbre reumatica e rachitismo. Determinato a superare la sua fragilità e a sviluppare un corpo sano e forte, Joseph Pilates studiò e fece molta ginnastica, anche quella che oggi potremmo definire "body building" e praticò sport, tra cui immersioni subacquee. Attraverso i suoi esercizi atletici fu in grado di sviluppare non solo un fisico sano, ma anche forte e modellato, tanto che fece da modello per disegni di anatomia. Nel 1912 si trasferì in Inghilterra e frequentò dei corsi per divenire ispettore a Scotland Yard, ma, quando iniziò la guerra, a causa della sua nazionalità, fu internato a Lancashire e poi nell'Isola di Man. Pilates passò questi anni di internamento aiutando nell'infermeria del campo e sviluppando e affinando le sue tecniche. Progettò e realizzò attrezzi modificando i letti dell'infermeria per permettere anche ai feriti di esercitarsi. Le versioni moderne di tali attrezzi sono ancora presenti nelle macchine utilizzate negli Studi Pilates. Alla fine degli anni '20, Pilates emigrò negli Stati Uniti dove aprì uno studio che divenne ben presto famoso presso danzatori, attori, ginnasti ed atleti. Scrisse numerosi libri sul fitness, ma non scrisse mai un "programma di training ufficiale". Il risultato è che ora vi sono numerose versioni diverse del suo leggendario metodo.

 

Gli 8 principi

Pilates divise gli obbiettivi del suo metodo, in 8 principi fondamentali

     
  1. CONCENTRAZIONE (Concentration) L'Attenzione è fondamentale per eseguire correttamente gli esercizi, ma non si limita ai muscoli che si stanno utilizzando, bensì a tutta la postura del corpo.

  2. CONTROLLO (Control) Il nome originario di questo metodo era proprio "Contrology", a significarvi quanto fosse importante secondo Pilates J., il controllo non solo del movimento specifico che si sta eseguendo, ma anche della postura, dei muscoli della testa, degli arti, delle spalle, del bacino e perfino dei piedi.

  3. STABILIZZAZIONE DEL BARICENTRO (Centering) Il baricentro è il fulcro del metodo Pilates. Stabilizzazione del baricentro attraverso un lavoro ed esercizi particolari della regione addominale, lombare e dorsale. Rafforzamento del "centro del corpo", chiamato "Powerhouse" (casa della forza), o "Girdle of strength" (cintura di forza).

  4. FLUIDITA' DEI MOVIMENTI (Flowing Movement) Sviluppare fluidità e controllo dei movimenti per ottenere "armonia".

  5. PRECISIONE (Precision) Esecuzione precisa dei movimenti tramite il controllo, per migliorare il bilanciamento del tono muscolare, questo si trasforma ogni giorno in grazia ed economia nei movimenti.

  6. RESPIRAZIONE (Breathing) Respirazione coordinata con i movimenti, fluida e completa sono parte integrante degli esercizi.

  7. RIPETIZIONE (Routine) Solo la sufficiente ripetizione degli esercizi e dei principi sopra elencati, permette di BEN-educare il corpo.

  8. ISOLAMENTO (Isolation) Significa arrivare a conoscere bene il proprio corpo, percepire i muscoli coinvolti nell'esercio, questo ci aiuterà ad avere un minor dispendio di energie.

 

Benefici del Pilates

LA PRATICA COSTANTE DEL PILATES, PORTA AD OTTENERE IMPORTANTI CAMBIAMENTI SU:

* Migliora la forza ed il tono muscolare senza aumentare troppo la massa muscolare

* Migliora la postura

* Conferisce un ventre piatto (via la pancia!!)

* Migliora la fluidità dei movimenti

* Diminuisce il mal di schiena, perché tende a rafforzare molto i muscoli nella parte centrale del corpo

* Contribuisce a dare maggior sicurezza si sé

* Diminuisce lo stress

* Efficace tecnica di aiuto nella riabilitazione postoperatoria

* Insegna una corretta respirazione

 

Per una buona prataica Sinisi suggerisce:

Cosa bisogna indossare per fare gli esercizi? C'è qualche controindicazione? Queste lezioni mi faranno dimagrire?
La risposta al M° Cristian Sinisi.

     
  1. Per quali categorie di persone è adatto il Pilates?
    È una ginnastica adattata a tutti: uomini, donne e bambini, indipendentemente dal fatto che abbiano praticato sport in passato.

  2. Quali tipi di problemi possono essere risolti dal Pilates?
    Il Pilates, ha aiutato migliaia di persone con i problemi più diversi, dalle patologie osteo-articolari, alla cattiva postura, dolori derivanti dai traumi pregressi. La comprovata e quasi centenaria esperienza di questo metodo offre soluzioni semplice ma efficaci ai problemi più comuni come per esempio tensioni sul tratto cervicale e lombare della colonna.

  3. A che età si può iniziare? 
    Il Pilates è adatto a persone di ogni età, proprio perchè si tratta di una ginnastica che offre un programma molto svariato e prevede movimenti semplici, lenti, ma tecnicamente precisi.

  4. Può essere svolta anche da donne in gravidanza?
    Sarebbe meglio di no, perché durante gli esercizi viene coinvolta la zona addominale, particolarmente delicata nella fase della gravidanza.

  5. Gli esercizi si possono fare anche da soli?
    Assolutamente si! Una volta imparati bene, si possono ripetere anche nella quotidianità.

  6. C'è una strumentazione di cui ci si deve fornire?
    Per il tipo di esercizi proposti, bastano: un tappetino, una cintura, una salvietta, due bottigliette da mezzo litro (piene) e una sedia. E' importante che si riesca a poggiare i piedi per terra, e per questo potranno essere utili anche due elenchi del telefono da tenere sotto i piedi. Più avanti si potrà acquistare una ball, un ring e degli elastici, per intensificare gli esercizi di pilates.

  7. Quanto tempo al giorno occorre dedicare agli esercizi?
    Il suggerimento migliore da seguire sarebbe di svolgere 4 o 5 esercizi tutti i giorni.
    Bastano 10 minuti 2/3 volte alla settimana.

  8. Che tipo di abbigliamento bisogna indossare per fare gli esercizi?
    L'ideale, svolgendo gli esercizi da soli, sarebbe un abbigliamento comodo. Togliere la cintura, le scarpe, bracciali, anelli e tutto ciò che impedisce un'ampia respirazione.

  9. Che risultati si ottengono dopo le lezioni?
    Vedi l'elenco soprastante.

  10. Ci sono controindicazioni di cui tenere conto?
    Gli esercizi proposti, sono di semplice esecuzione, pensati e modificati per poter essere svolti da tutti. Tuttavia raccomandiamo di consultare il proprio medico prima di cominciare gli esercizi.


Il suo interesse per le culture orientali era già spiccato fin da piccolo, vi si avvicina praticando sia Karatè, sia Kung Fu, da questa esperienza approda allo Yoga, che praticava già da autodidatta, dopo diversi anni di pratica e ricerca, si diploma ISTRUTTORE YOGA presso l’Istituto Yoga di Carlo Patrian (Mi). Contemporaneamente frequenta per 3 anni un monastero Buddista Zen, per imparare la meditazione zazen e lo SHIATSU originale Giapponese, che ha poi approfondito con l’EFOA (Federazione Europea Arti Orientali). Essendo per natura eclettico, aperto a nuove esperienze, si avvicina al Reiki, fino a diventare Master nel 2001, e creare un programma integrato di reiki, cristalli, radiestesia, kinesiologia. Ha approfondito diverse tecniche energetiche orientali e non, di: Prevenzione, Guarigione e Autoguarigione, come CROMOPUNTURA, CRISTALLOTERAPIA, TRAINING AUTOGENO, FLORITERAPIA, FITOTERAPIA, IRIDOLOGIA, NATUROPATIA, PNL, RADIESTESIA, RADIONICA, poi si avvicina alla Kinesiologia e segue l’iter sia per istruttore, sia per kinesiologo professionista con la scuola (IKSEN). Diventa così Istruttore Avanzato di KINESIOLOGIA autorizzato dal Collegio Internazionale di Kinesiologia (ICK) con sede a Zurigo e KINESIOLOGO specializzato.

Il M° Cristian Sinisi, insegna tecniche di Massaggi, naturali ed energetiche quali: Reiki, Riflessologia Plantare, Shiatsu, Linfodrenaggio, Massaggio Sportivo, Connettivale, Miofasciale, Hawaiano, Hot Stone massage, Massaggio Ayurvedico, Kinesiologia, Pilates, Hatha Yoga e Yoga della risata.

Attestati, Certificazioni, Diplomi Professionali

  • Diploma di Estetica 2 ° anno 2 giugno 1992 - C.A.A.P. PAVIA ;
  • Diploma di Specializzazione Estetica 15 giugno 99 C.A.A.P. PAVIA;
  • Diplomato istruttore Yoga nel 1997 - Istituto Yoga di Carlo Patrian - Milano
  • Diplomato operatore Shiatsu il 19/3/97 E.F.O.A. - ROMA;
  • Diplomato in Riflessologia Plantare 26/2/1998 - TDR Giorgio Dionisio - Pavia;
  • Diplomato Istruttore di Kinesiologia Specializzata 31/3/1999 presso IKSEN di Maurizio Piva - Brescia;
  • Diplomato Master Reiki giugno 2001 - Master Marco Losi - Stradella (PV);
  • Diplomato Kinesiologo Professionale 16/6/2001 - presso IKSEN di Maurizio Piva - Brescia;
  • Diploma di Posturologia - anno 2005 - tdr Gianni Bazzani - Pavia -
  • Diplomato Istruttore di Pilates Basic (nel 2006) Con Lisa Lapomarda - Parma
  • Attivato al Kriya Yoga Autentico da Shibendu Lahiri 22-23/12/2007 - Milano -
  • Diploma Istrutture Avanzato Pilates Maggio 2008 - Con Lisa Lapomarda - Bologna

 

Vari attestati di aggiornamento professionale in massaggio

  • Linfodrenaggio 7/12/1998; Elettrostimolazione 25/11/2000; Massaggio indiano shirodhara e Pindasveda 15/5/2000; Massaggio ayurvedico base 3/3/2002; Massaggio connettivale 06; Massaggio Hawaiano (07), aggiornamento in Pilates. ; Svariati attestati di aggiornamento kinesiologico (per gli istruttori è d’obbligo aggiornamento ogni 2 anni; per professionisti è d’obbligo un aggiornamento annuo).
  • Formazione in geobiologia, radiestesia, feng shui (con il Prof Demetrio jero) dal 2004 al 2007;
  • Master in Comunicazione, Marketing e Management (Sigmaconsult Milano);Master in Metodi e Tecniche di Formazione (Sigmaconsult Milano);Master in Gestione del Tempo (Sigmaconsult Milano); Master in Vendita (Sigmaconsult Milano);
  • * Agosto 2002 frequenta per un mese e si Diploma in: “Massaggio e Discipline Ayurvediche” presso il: “Somatheeram Ayurvedic Beach Resort“, Kovalam - Kerala, INDIA. Il centro più prestigioso e rinomato dell’India.
  • Dicembre 7-8-9 _ 2007 a Milano, partecipa agli insegnamenti di Sua Santità il XIV Dalai Lama Tenzin Gyatsu.
Il M° Cristian Sinisi, insegna tecniche di Massaggi, naturali ed energetiche quali: Reiki, Riflessologia Plantare, Shiatsu, Linfodrenaggio, Massaggio Sportivo, Connettivale, Miofasciale, Hawaiano, Hot Stone massage, Massaggio Ayurvedico, Kinesiologia, Pilates, Hatha Yoga e Yoga della risata.
infonull@nullcristiansinisi.it
   sito web di riferimento


Lascia il tuo commento