Flickr - gym fitness training workout

Goldstein, T., Kark, J.D., Berry, E.M., et al., "Influence of a Modified Atkins Diet on Weight Loss and Glucose Metabolism in Obese Type 2 Diabetic Patients," The Israel Medical Association Journal, 6, 2004, page 314.


Riassunto:

Le seguenti informazioni sono state scirtte da esperti Atkins.

Cinquantadue volontari furono sottoposti ad una dieta Atkins senza restrizione calorica, o ad una dieta standard a calorie ristrette (1500kcal per gli uomini e 1200kcal per le donne) suddivisa in 45% di carboidrati, 35% di grassi e 20% di proteine. Il trial durò tre mesi, per poter comparare gli effetti sulla perdita di peso, il metabolismo glicidico e markers di problemi cardiovascolari e delle funzioni renali in obesi affetti da diiabete di tipo 2.


Entrambi i gruppi persero peso e diminuirono i loro livelli di A1 c. La perdita media di peso, con una dieta Atkins fu di 10 libbre (4.5kg circa) con un 1.3% in meno nei valori di A1 c (indice del metabolismo glicidico), contro coloro che seguirono la dieta ipocalorica standard, che persero 8.8 libbre e diminuirono i valori A1 c del 9%. Molti partecipanti furono in grado di diminuire le dosi di medicinali assunti, durante la dieta Atkins, 17 su 26 contro gli 11 su 26 tra coloro che seguivano la dieta ipocalorica standard.
Ci fu una significativa diminuzione dei trigliceridi tra coloro che seguirono una dieta Atkins che non si verificò nel gruppo trattato con protocollo ipocalorico standard.

I valori riguardanti la funzionalità renale, la pressione sanguigna e l'acido urico erano inalterati. Gli autori, conclusero che non vi erano significative differenze tra i due protocolli per quanto riguarda la perdita di peso e la gestione del glucosio ematico, ma sottolinearono, come i risultati fossero in ogni caso a favore della dieta Atkins. Inoltre, verificarono che non c'era traccia di effetti deleterei ne a livello cardiaco ne sulla funzionalità renale nei soggetti di entrambi i gruppi. "Basandoci sui nostri risultati, alcuni pazienti che non erano in grado di approcciare le classiche diete ipocaloriche, potrebbero trovare molto utile la dieta Atkins per brevi periodi di tempo."


Commento:

Le seguenti informazioni sono scritte da esperti Atkins.

Individui obesi, affetti da diabete di tipo 2, furono sottoposti a due protocolli alimentari, low-carb o a basso contenuto di calorie, per tre mesi. I soggetti che seguirono il protocollo low-carb ebbero una maggior perdita di peso e un più netto miglioramento nel controllo dei livelli ematici di glucosio se comparati con i membri del gruppo che seguì l'approccio ipocalorico. Nessun effetto dannoso su funzionalità cardiaca e renale fu registrato a seguito dei protocolli alimentari intrapresi. Queste ricerche suggeriscono come una dieta Atkins sia più semplice da seguire, nel breve termine, essendo percepita come meno restrittiva e dando, ai soggetti diabetici, maggiori benefici.


Sei un Personal Trainer? Un preparatore sportivo?
Un nutrizionista/dietologo, o comunque una persona appassionata di fitness?

Perchè non approfitti del nostro palcoscenico e metti on-line qualche articolo sul nostro circuito...GRATUITAMENTE!
Contattaci per maggiori informazioni. Chi ha già scelto la nostra vetrina
infonull@nullwebnutrition.it
   sito web di riferimento


Lascia il tuo commento